le imprese e l'internet

Come usare efficacemente
i nuovi sistemi di comunicazione
per il successo delle imprese

a cura di
Giancarlo Livraghi
gian@gandalf.it

con la collaborazione di
Sofia Postai
sofia@vocabola.it


le imprese e l'internet

Questa pubblicazione è stata diffusa dall’UPA
alle imprese associate nell’aprile 2001


 
Per un approfondimento
di questo tema
consigliamo la lettura del libro
La coltivazione dell’internet
e degli articoli sull’argomento
nel sito gandalf.it

Per una visione più ampia
della cultura
e dell’uso della rete
il libro L’umanità dell’internet

Per la funzionalità dei siti web
il libro Siti che funzionano
 


Questo documento non è concepito dal punto di vista
delle imprese che si occupano di tecnologie
e di telecomunicazioni e che cercano finanziamenti
per lo sviluppo delle loro attività.

Esamina le possibilitÓ offerte dai nuovi sistemi
di comunicazione alle imprese che hanno già un’attività
consolidata e che possono servirsi anche dell’internet
per migliorare l’efficienza, la qualità e il servizio,
difendere e rafforzare i valori di marca,
gestire sviluppo e innovazione.



Premessa: alcuni miti da sfatare

1   – Non tutto è “commercio elettronico”

2   – Non tutto è web

3   – Investimenti graduali e “scalabili”

4   – Il ruolo della marca

5   – Ridefinire il concetto di mercato

6   – Servizio

7   – Sinergia

8   – Il valore delle relazioni

9   – Il valore delle comunità

10 – Il problema del dialogo

11 – Il problema del contenuto

12 – Il problema del prezzo

13 – Il problema delle tecnologie

14 – Il valore dell’ipertesto

15 – Il linguaggio

16 – Gli aspetti legali

17 – Che cosa fare e che cosa delegare

18 – Il ruolo dei “portali”

19 – Mailbox, domain, indirizzi, identità

20 – Le due facce della “convergenza”

21 – Alcuni dati sull’internet in Italia e nel mondo



Appendice: un sito web che funziona

Premessa: Concetti basilari

Perché un sito web è diverso
da altre forme di comunicazione

1 – Sei fasi di sviluppo

2 – La questione dell’usabilità

3 – L’importanza dell’usabilità

4 – L’internet è un ambiente a ricezione variabile

5 – “Compatibile” non basta

6 – Molto oltre il briefing

7 – Cose da sapere

8 – I test di usabilità

Conclusione


inizio testo successivo




ritorno
ritorno all’inizio
della pagina


libri
altri libri


Homepage Gandalf
home